lunedì 18 settembre 2017

Satisfyer Pro 2, un tocco femminile

Riesco con un dito a toccare una nuvola anche se so che è lontana chilometri… mi piace essere all'altezza della mia fantasia!

Snoopy



Beh, che dire, effettivamente la sensazione è quella, quella di raggiungere una piacevole fantasia e soddisfarla.

Satisfyer Pro 2 è arrivato a casa insieme al suo piccolo fratellino Penguin, ha l'aria elegante e sembra un altro oggetto.
Devo ammettere che ci ho messo un po' prima di lasciarmi andare a lui, ho ceduto la prima e seconda esperienza a due amiche, una delle quali a breve la leggerete qui, con un'accattivante storia.

E' un sex toy cuccia clitoride, sì dà proprio la sensazione che venga succhiato da qualcosa di molto delicato; nulla di troppo invasivo, anzi, il tocco è molto morbido.

Il design di Satisfyer Pro 2 è molto minimal, comodo da tenere in mano. Forse un po' rumoroso, anche se una volta in azione non ce ne si accorge più.
La potenza minima è un piacevole preliminare, quella massima è per me molto forte, ma su questo è chiaro che c'è poco da dire, ognuna ha le sue preferenze.

E' facile da lavare, la membrana che si poggia sul clitoride si sfila facilmente e la si lava tranquillamente.

Come sex toy è molto indicato per quelle donne che hanno l'orgasmo clitorideo.
Lo consiglierei a chi ha già qualche sex toys in casa, perchè è una coccola e associarlo anche ad un altro toy.

L'ergonomia è studiata molto bene, sia della membrana che si poggia sul clitoride, che della parte da tenere in mano. I tasti sono semplici da "trovare", anche in situazioni un po' confuse!

Che dire, è semplice da usare, piccolo e piacevole!

....e presto ci sarà una storia con Satisfyer Pro 2 come protagonista.
Stay tuned!

mercoledì 6 settembre 2017

La timidezza del mio lettore

Forse ci sei anche tu tra questi lettori.
Normalmente non sei timido, ma il tabù della sessualità è dietro l'angolo o addirittura sulla tua spalla, come un piccolo diavoletto.
Oggi scrivo a te, in confidenza, perchè non sei solo e perchè non voglio farti perdere nulla di questo bellissimo mondo.

Lo sai di cosa parlo, ma non ti addentri mai troppo perchè esistono cose come il pregiudizio e la vergogna.

Io sono Marta, come sai, trovi qui accanto alla colonna del post una mia piccolissima presentazione; sono una persona che si vergogna pochissimo, anche se da bambina non ero così e lo ricordo benissimo.
Mi ricordo bene quando mia madre mi diceva "prova a dire tu al salumiere 200 grammi di prosciutto crudo", ci provavo, ma guardavo in basso o di lato, non lo guardavo mai negli occhi. Avevo 6/7 anni, ma lo ricordo benissimo.

Oggi per fortuna c'è solo il ricordo e la sensazione di quel momento.
Adesso sono forse un po' eccessiva... proprio per questo ho deciso di tuffarmi nel mondo dei video ad esempio, seppur brevi.
Mi potete vedere, tra il rosso dei mie capelli e il colore brillante dei sex toys che vi mostro.
E' stato difficile per me, ma mi sono detta: perché non mostrare al mondo che il sex toy e la sessualità sono una cosa bella, naturale e piacevole?


Perché bella?
Perché ormai sono tutti dei piccoli gioielli. Nella mia brevissima intervista a Radio DeeJay il paragone con un sex toy che sembra un telefono era sensatissimo. Tanto sono "astratti" che sembrano altro e trovo interessante questa cosa.
Perché?
Perché vuol dire che c'è uno studio dietro, anatomico in primis. Perché c'è una ricerca, perché può essere un modo per camuffarlo...

..e perché naturale?
Oh beh, naturale perché il sesso è qualcosa con cui ci rapportiamo da tenerà età, è il modo di scoprire il nostro corpo da cuccioli. Attraverso le varie fasi ad esempio... come per ogni cosa non sarebbe male tornare ad essere bambini e continuare sempre a sperimentare con il nostro corpo. Anche perché attraverso il nostro corpo riusciamo a scoprire molti aspetti della nostra psiche.

Sul perché piacevole...
Direi che non c'è molto da dire. E' piacevole!
Il sesso è piacevole, il sex toy è piacevole, la sessualità è piacevole.

Ho deciso di scriverti, lettore/lettrice, perché credo ci sia il bisogno di fare insieme un po' di strada. Scrivimi sei hai una domanda, so che spesso non hai modo di condividere con me un'esperienza, ma non temere, la mia mail è sempre a disposizione per chiarire fin dove posso.

Non comprare un sex toy se non sai che genere di orgasmo o sensazione ti piace, prova prima a cercarti.
Ho molti amici e contatti di facebook che mi scrivono perché non sanno dove acquistare o, ancora prima, non sanno cosa vogliono.
Io cerco insieme a loro di capire da dove parte il desiderio.
Il desiderio è la prima cosa che ci spinge a fare un'azione, è ciò che pilota l'istinto... allora lavoriamo sull'istinto, quindi su quella curiosità che avevamo da bambini, quando scoprivamo la sessualità e il nostro corpo.
E' un loop!

Oggi sono qui per cercare insieme a te cosa potrebbe essere più adatto a te e il/la tua/o partner.
Molte volte una delle due parti di una coppia mi scrive per fare un regalo, magari per regalare il "primo sex toy"... allora la scelta non è facile, bisogna scavare e cercare in situazioni vissute cosa piace all'altro.
Tante volte mi scrive una ragazza per cercare di capire quale potrebbe essere il sex toy più adatto al suo orgasmo.
Si, il suo orgasmo, ognuno di noi ha il suo orgasmo e il modo di viverselo e goderselo. E' proprio li il punto. Cercalo, ma senza pensarci troppo!


Mi sto mettendo in gioco insieme a te, attraverso i video, le nuove storie che con Samar e molti amici stiamo creando, le recensioni e le aziende che ogni giorno disegnano piccoli gioielli...
Mettiti in gioco insieme a me e divertiti!

Plug the fun in!



(e non è un firma, ma un motto!)

martedì 5 settembre 2017

The Boss Dildo - una presenza imponente!

Se Fun Factory ha deciso di dare un nome così a un dildo ci sarà un motivo!


The Boss dildo è un gran bel pezzo di sex toy. Il suo diametro e di 4,2 cm e la rigidità del materiale non perdona. Le dimensioni si sentono tutte.

Personalmente lo trovo molto grande, ma è chiaro che su questo ognuno ha i suoi vizi e le sue preferenze. E' comodo da usare anche con le cinture per strapon, riesce ad essere compatibile con molte altre marche.

E' un sex toy disegnato su modello anatomico, per cui non rientra nella categoria di design astratto, ha tutte le sembianze, le vene e il glande di un pene.
Lo si può acquistare in fuxia, nero o rosa ed è, come ogni toy Fun Factory, in silicone chirurgico.

E' utilizzabile sia analmente che in vagina e stimola piuttosto bene il punto G e la prostata.
Rispetto a molti altri giochi Fun Factory, The Boss dildo, è molto più semplice da lavare, non avendo nessuna parte meccanica o scanalature.
La cosa più divertente e stimolante di questo sex toy è anche il fatto che la base fa ventosa sulle piastrelle... per cui a voi il via alla fantasia!

video


giovedì 31 agosto 2017

Patchy Paul, il nuovo bruchino di casa

Patchy Paul è uno dei tantissimi vibratori di casa Fun Factory. E' un bruco con tanto di occhietti e sorriso.
Lo trovo geniale e divertente nel design, chiaramente il mio è verde, come un bruco vero!

video

La sua forma, con tutte le scanalature, è molto interessante durante la penetrazione, che cresce gradualmente anche come dimensione. La forma della testolina, essendo leggermente ricurva, è perfetta per il punto G.

Si ricarica con 4 pile AAA, ha quindi lo svantaggio che se finiscono le pile in casa addio bruchino. 
La potenza di Patchy Paul è chiaramente ridotta rispetto a quella di un giocattolo che si ricarica tramite filo, ma ha comunque diverse modalità di vibrazione.

Io lo trovo un perfetto giocattolo da campeggio o per tutte quelle situazioni in cui non si può trovare facilmente un presa per ricaricare le batterie.
La vibrazione di Patchy Paul, se pur non fortissima, è sufficiente anche per la stimolazione del clitoride.